biografia
TEODOLINDA CAORLIN
biografia
testi critici
bibliografia
opere
esposizioni
video
novità
contatti

Vive e lavora a Venezia.

Nasce a Venezia nel 1946. Frequenta e si forma all'Istituto d'Arte sotto la guida di Wanda Casaril. Già durante il corso di studi partecipa a Collettive d'arte presso la Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia. Si diploma in Tessitura nel 1965. Nel 1966 costituisce un atelier di progettazione tessile che le offre l'opportunità di maturare un'intensa esperienza di progettazione e realizzazione . Questo costituirà un punto di partenza fondamentale per la ricerca successiva. Dal 1971 al 1979 i suoi interessi si rivolgono anche alla ricerca etnomusicologica che le da la possibilità di collaborare con  l'Istituto Ernesto De Martino e con il Nuovo Canzoniere Veneto.  Viene così a contatto con un prezioso e nascosto repertorio di canti e documenti della cultura orale veneta. Partecipa a numerosi concerti, interpretando, con altri ricercatori ed autori, canti della tradizione e composizioni contemporanee. Nello stesso periodo progetta e realizza arazzi. Questi lavori la vedono concentrata sui diversi materiali che sceglie per l'uso e per la loro diversa visibilità in funzione della luce. In seguito, il suo approccio al colore privilegia quelli primari.Si rendono così visibili la trama e l'ordito che diventano parte significante dell'opera. Successivamente il bianco, la luce e il gioco di trasparenze sui materiali saranno le riflessioni sulle quali si concentrerà.  Da metà degli anni 90 si dedica all'indagine della figura umana: questa appare come protagonista di rapporti, relazioni, riflessioni ed emozioni, simboli di passaggi esistenziali. Molte sono gli incontri e esposizioni alle quali è invitata, in Italia e all'estero. Ha tenuto inoltre stage di Tessitura in strutture pubbliche e private.
Sue opere si trovano al Museo Tessile di Chieri (Torino) e al Museo Regionale Tessile di Samugheo (Sardegna).